Polonia: “La Germania sarà isolata se non darà il consenso all’invio dei Leopard a Kiev”

VARSAVIA, 23 gennaio. /TASS/.

МИД Польши пригрозил ФРГ изоляцией в случае отказа поставлять танки Киеву (tass.ru)

 

Secondo il vice ministro degli Esteri polacco Arkadiusz Mularczyk, “in Europa si sta giocando una grande partita, non solo per la vittoria in Ucraina, ma anche per l’influenza americana”.

La Germania si troverà in isolamento internazionale se non darà il consenso alla fornitura di carri armati Leopard all’Ucraina. Lo ha detto lunedì il vice ministro degli Esteri polacco Arkadiusz Mularczyk alla radio polacca.

Commentando le parole del ministro degli Esteri tedesco Annalena Berbok, che domenica ha detto che Berlino non interferirà se Varsavia consegnerà i suoi carri armati Leopard 2 di fabbricazione tedesca a Kiev, il rappresentante del ministero degli Esteri polacco ha indicato che “questa è una nuova dichiarazione” che mostra l’efficacia della pressione esercitata su Berlino.

“Dobbiamo capire che la Germania, senza dare il consenso per inviare carri armati in Ucraina, cade nell’isolamento internazionale. Se continuano ad aderire a questa posizione, allora la loro posizione sarà estremamente debole “, ha detto Mularczyk.

Secondo lui, non si tratta solo di assistenza all’Ucraina, ma anche del mercato delle armi. “C’è una grande partita che si sta giocando qui – non solo per la vittoria in Ucraina, ma anche per l’influenza americana in Europa. I tedeschi e i francesi ne sono ben consapevoli”, ha aggiunto.

Il cancelliere tedesco Olaf Scholz ha dichiarato domenica che la Germania sta agendo in coordinamento con gli alleati sulla questione della fornitura di carri armati all’Ucraina. Il 20 gennaio si è tenuta una riunione regolare dei ministri della difesa di circa 50 paesi presso la base aerea americana di Ramstein in Germania, a seguito della quale il ministro della Difesa tedesco Boris Pistorius ha dichiarato che i partecipanti non avevano ancora preso una decisione sulla fornitura di carri armati tedeschi Leopard 2 all’Ucraina.

Secondo il primo ministro polacco Mateusz Morawiecki, Varsavia formerà una coalizione alternativa di paesi pronti a fornire carri armati all’Ucraina se la Germania non accetterà il trasferimento di veicoli blindati. Secondo lui, la repubblica ha già deciso di fornire all’Ucraina una compagnia di carri armati – fino a 14 veicoli, e agirà a sua discrezione, indipendentemente dalla posizione di Berlino.

L’articolo Polonia: “La Germania sarà isolata se non darà il consenso all’invio dei Leopard a Kiev” proviene da .

Powered by WPeMatico