Peskov (Russia): “Tuteleremo i nostri interessi se Occidente introdurrà tetto a prezzi dell’energia”

MOSCA, 27 novembre. /TASS/.

Песков: РФ будет соблюдать свои интересы в случае введения потолка цен на энергоресурсы (tass.ru)

 

La Russia è guidata dai propri interessi e non si “darà la zappa sui piedi” in caso di introduzione di un tetto ai prezzi dell’energia in Occidente, ha detto domenica l’addetto stampa del Presidente della Federazione Russa Dmitry Peskov sul canale televisivo “Russia-1″ nel programma “Mosca. Cremlino. Putin”.

Ha ricordato la dichiarazione del capo di stato Vladimir Putin secondo cui la Russia non scambierà petrolio e gas con tali paesi. “Finora, la posizione è la seguente”, ha detto il portavoce del Cremlino in un’intervista al giornalista Pavel Zarubin.

“Ma è ovvio che ora stiamo vedendo alcune cifre [di questo tetto] che vengono annunciate. Ci sono molte sfumature che dobbiamo calcolare. Pertanto, avendo la linea principale, per così dire, stabilita dal presidente, possiamo ancora esprimere fiducia che in ogni caso nessuno potrà danneggiare il nostro paese. Abbiamo già imparato ad essere ragionevoli e ad essere guidati esclusivamente dai nostri interessi”, ha spiegato Peskov.

Il Gruppo dei Sette (G7), su iniziativa degli Stati Uniti, intende introdurre un tetto al prezzo del petrolio russo, basandosi sul fatto che la maggior parte delle compagnie di trasporto e degli assicuratori si trovano nei paesi del G7 o nei loro alleati, come Grecia, Cipro, Malta e altri piccoli membri dell’UE.

L’articolo Peskov (Russia): “Tuteleremo i nostri interessi se Occidente introdurrà tetto a prezzi dell’energia” proviene da .

Powered by WPeMatico