Borrell: “L’Unione Europea addestrerà 15mila militari ucraini non solo in Polonia”

BRUXELLES, 14 nov. /TASS/.

Боррель сообщил, что ЕС будет готовить 15 тыс. украинских военных не только в Польше (tass.ru)

 

L’Unione europea nel quadro della missione militare di addestramento per l’Ucraina (EUMAM Ucraina) addestrerà 15 mila soldati ucraini non solo in Polonia, ma anche in altri paesi dell’UE. Lo ha affermato lunedì il capo del servizio di politica estera dell’Unione europea Josep Borrell in una conferenza stampa dopo la riunione dei ministri degli esteri dei paesi dell’Ue.

“Saranno addestrati non solo in Polonia. Diversi paesi dell’UE forniranno non solo istruttori, ma anche posti per la formazione sul loro territorio “, ha affermato Borrell.

Alla riunione dei ministri degli esteri dei paesi dell’UE è stata presa la decisione ufficiale di avviare una missione di formazione dell’Unione europea per le forze armate dell’Ucraina (AFU). “Il Consiglio dell’UE ha lanciato la missione di assistenza militare EUMAM per sostenere l’Ucraina” alla luce dell’operazione militare speciale della Federazione russa “e per addestrare fino a 15 mila militari delle forze armate dell’Ucraina”, ha affermato il Consiglio dell’UE in una dichiarazione distribuita a Bruxelles.

La decisione di istituire questa missione è stata presa un mese fa – il 17 ottobre. Dovrebbe prevedere l’addestramento per 15mila militari, progettato per 24 mesi, per queste esigenze dovrebbero essere stanziati 106,7 milioni di euro.

L’articolo Borrell: “L’Unione Europea addestrerà 15mila militari ucraini non solo in Polonia” proviene da .

Powered by WPeMatico