L’Ucraina ha inviato a Israele una richiesta ufficiale per l’acquisto di sistemi antiaerei

WASHINGTON, 19 ottobre. /TASS/.

СМИ: Украина направила Израилю официальный запрос на приобретение зенитных систем (tass.ru)

 

Le autorità ucraine hanno inviato a Israele una richiesta ufficiale per l’acquisizione di sistemi di difesa aerea e missilistica, compresi gli ultimi sistemi laser Iron Beam. Lo riferisce mercoledì il portale Axios, citando una lettera inviata dall’ambasciata ucraina al ministero degli Esteri israeliano.

Stiamo anche parlando dei sistemi missilistici antiaerei Barak-8, dei sistemi missilistici antiaerei Patriot, dei sistemi di difesa missilistica Iron Dome, nonché dei sistemi Sling e Hetz di David. Kiev chiede anche formazione in Israele per gli operatori ucraini. La pubblicazione rileva che alcuni dei sistemi elencati nella lettera, ad esempio Iron Beam, sono ancora in fase di sviluppo. Altri, come il Patriot, sono fabbricati negli Stati Uniti.

Nella lettera, l’ambasciata ucraina afferma che gli attacchi russi alle strutture infrastrutturali ucraine sono stati recentemente effettuati con l’aiuto di droni di fabbricazione iraniana. “A questo proposito, al fine di proteggere la popolazione civile, l’Ucraina fa una proposta ufficiale a Israele per avviare una cooperazione bilaterale pratica nel campo della difesa aerea e missilistica”, afferma il testo. Axios osserva che i rappresentanti del governo di Israele hanno confermato la ricezione della lettera.

Il capo del Ministero della Difesa dello stato ebraico, Benny Gantz, in precedenza in un incontro con gli ambasciatori degli Stati membri dell’UE, ha affermato che Israele, insieme ai paesi della NATO, sostiene l’Ucraina, ma non intende ancora fornire armi a Kiev.

Martedì, il ministro degli Esteri ucraino Dmytro Kuleba ha dichiarato che il suo paese avrebbe inviato una nota ufficiale al governo israeliano con la richiesta di fornire immediatamente a Kiev sistemi di difesa aerea. Fino ad ora, lo Stato ebraico non ha fornito assistenza militare all’Ucraina e si è limitato a inviare forniture umanitarie a questo paese, oltre a fornire assistenza medica agli ucraini colpiti dalle ostilità.

In precedenza, l’addetto stampa del Presidente della Federazione Russa, Dmitry Peskov, ha affermato che il Cremlino non ha informazioni sull’acquisto o l’uso di droni iraniani da parte della Russia. Ha notato che vengono utilizzate attrezzature con nomi russi.

L’articolo L’Ucraina ha inviato a Israele una richiesta ufficiale per l’acquisto di sistemi antiaerei proviene da .

Powered by WPeMatico