[Salviamo il Paesaggio] News 11/10/2022

Forum Italiano dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio – 11/10/2022

Strategia dell’UE sul Suolo per il 2030“: c’è tempo fino al 24 ottobre prossimo per rispondere alla consultazione on line che la Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea ha lanciato su questo argomento.
Per comprendere al meglio il contenuto della Strategia europea, il Forum Salviamo il Paesaggio ha tenuto il 29 settembre un Seminario di studio in cui si è sottolineato e sostenuto l’importanza dell’iniziativa europea ma, anche, un sentimento comune di insoddisfazione, per un testo che non permette di incidere concretamente sui gravi problemi del suolo europeo…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Nasce il Coordinamento Nazionale per la Tutela degli Ambienti Naturali dai Grandi Eventi

Il Jova Beach Party ha provocato un considerevole impatto su piante e animali delle spiagge, riproponendo a larga scala il tema dell’uso scorretto di ambienti naturali o semi-naturali per la realizzazione di grandi eventi.
Eventi di questa portata non impattano solo sugli ecosistemi naturali, ma generano ripercussioni negative anche da un punto di vista sociale, economico e culturale. Esiste già una rete embrionale di associazioni nazionali, comitati territoriali e singoli cittadini; ecco ora la nascita di un coordinamento nazionale per la tutela degli ambienti naturali dai grandi eventi, dalle spiagge alle montagne…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Ferrara: Salviamo il parco Giorgio Bassani

Il 18 Maggio 2023 è previsto a Ferrara il concerto della star Internazionale Bruce Springsteen. non si può che essere favorevoli a che il concerto si tenga a Ferrara, ma è da evitare il luogo dove lo stesso concerto dovrebbe tenersi: il parco urbano Giorgio Bassani è un ecosistema fragile. Non può essere sede di concerti rock da 60000 persone…

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Il suolo non mente: il verde cancellato di Milano e le promesse della politica

In un anno – afferma il prof. Paolo Pileri – la superficie di territorio cementificata è cresciuta di otto volte, come certificano i dati Ispra. Una “scomoda verità” che gli amministratori della città non vogliono ascoltare. Non basta piantare nuovi alberi se manca una pianificazione attenta del territorio

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Con il bio il suolo diventa una “spugna” di CO2

E’ una fonte inaspettata quella che potrebbe mettere a rischio il raggiungimento degli obiettivi climatici dell’Europa. Con l’emissione di 108 milioni di tonnellate di CO2 annue, i suoli – che finora sono stati i più grandi pozzi di carbonio dopo gli oceani – diventano per l’Europa una preoccupante sorgente di emissioni climalteranti.
I suoli gestiti in maniera convenzionale sono una fonte consistente di emissioni serra. Quelli bio invece assorbono CO2. Siccome i convenzionali sono più numerosi dei bio, la bilancia complessiva delle emissioni vede l’agricoltura sul banco degli imputati

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

Salviamo i prati stabili e i pascoli!

In occasione di Terra Madre Salone del Gusto, Slow Food ha presentato un nuovo progetto: quello a tutela dei prati ricchi in biodiversità, importanti per il pascolo degli animali e utili anche all’uomo. Ma che negli ultimi 50 anni, sulle Alpi, sono andati perduti per quasi il 45% del totale

LEGGI L’ARTICOLO >

_____________________________________

 

Forum dei Movimenti per la Terra e il Paesaggio
“SALVIAMO IL PAESAGGIO – DIFENDIAMO I TERRITORI”
www.salviamoilpaesaggio.it

L’articolo [Salviamo il Paesaggio] News 11/10/2022 proviene da .

Powered by WPeMatico