[OIPA] 3 ottobre 2022

Newsletter OIPA del 3 ottobre 2022

SENZA SOSTA GLI AIUTI DEGLI ANGELI BLU PER GLI ANIMALI VITTIME DELL’ALLUVIONE NELLE MARCHE

Sono passate due settimane dai giorni più critici, ma la situazione è ancora drammatica: tra edifici distrutti, persone sfollate, la melma e il fango, la ricerca degli animali dispersi è molto difficoltosa. Supportate anche dalla Croce d’Oro di Massa Carrara e in coordinazione con i volontari di Biagio’s group, le guardie dell’OIPA di Ancona hanno recuperato dal fango ancora parecchi cuccioli di gatto. Alcuni con traumi cranici, altri con l’acqua nei polmoni o aggravati dalla quantità eccessiva di fango ingerito. Oltre a distribuire cibo per cani e gatti di proprietà di tante persone che hanno perso tutto, anche l’auto, supportandoli nel trasporto dei loro animali presso ambulatori veterinari, i volontari dell’OIPA stanno seguendo con particolare attenzione la situazione di Romeo, un cane anziano salvato dal fiume in piena che oltre al trauma subito, è stato trovato affetto da un tumore e da una dermatite.

ANCHE GLI ANIMALI VOTANO. IL BILANCIO DELL’INIZIATIVA DELLE TREDICI ASSOCIAZIONI E DICHIARAZIONI D’INTENTI A PARLAMENTO E GOVERNO

I punti programmatici delle tredici associazioni promotrici dell’appello #ancheglianimalivotano, sottoscritti interamente da cinque forze politiche e ripresi in parte e per singoli obiettivi dagli altri partiti – saranno portati nel Parlamento che s’insedierà il 13 ottobre prossimo da un gruppo di nove deputate e senatori che lo hanno sottoscritto personalmente, al quale si aggiungeranno almeno altri otto parlamentari sensibili ai temi animalisti. Le associazioni firmatarie dell’appello #ancheglianimalivotano monitoreranno l’attività istituzionale per rappresentare richieste legislative alle istituzioni e verificare il rispetto degli impegni presi.

ERA MORENTE SULL’ASFALTO, MA TYSON È UN COMBATTENTE E RESISTE: AIUTIAMOLO INSIEME AI VOLONTARI DELL’OIPA DI TARANTO

Trauma cranico, edemi alla testa, frattura della mandibola, un occhietto fuoriuscito dall’orbita e un danno neurologico: investito, Tyson era in fin di vita quando è stato ricoverato dai volontari dell’OIPA. La sua vita era appesa ad un filo, ma lui ha resistito. Sottoposto ad un’operazione per la frattura della mandibola, ora è stabile e la prossima settimana gli verrà enucleato l’occhietto. Aiutiamo questo micio a risollevarsi dal suo dolore: non appena sarà migliorato, gli Angeli blu cercheranno per lui una famiglia speciale.

ABBANDONATI IN CASA, TRE GATTI SOPRAVVISSUTI E UNO MORTO. SCATTATO IL SEQUESTRO DELLE GUARDIE ZOOFILE OIPA DI MODENA. INDAGATA LA DONNA CHE LI DETENEVA

Tre gatti abbandonati a sé stessi, al limite della sopravvivenza, e un gatto morto da tempo in un appartamento disabitato e in pieno degrado. Questo lo scenario che si sono trovate davanti le guardie zoofile dell’OIPA di Modena che hanno sequestrato i superstiti, subito ricoverati in una clinica veterinaria. La proprietaria dell’appartamento, ancora irreperibile anche per il Comune di Modena, è ora indagata per maltrattamento ai sensi dell’articolo 544 ter del Codice penale.

GLI ANGELI BLU DI TURSI ASSICURANO LA SOPRAVVIVENZA ANCHE AI “FIGLI DI NESSUNO”: AIUTACI A GARANTIRE LORO UNA VITA DIGNITOSA

Si fanno trovare di sera o al mattino presto, aspettano fiduciosi acqua, cibo, oppure una carezza, un gesto gentile. Dina, Ester, Pallina, Dana … sono cani abbandonati a loro stessi che vagano in una zona periferica di Tursi, in provincia di Matera. I volontari dell’OIPA non li lasciano soli: ogni giorno gli assicurano la sopravvivenza, ma c’è chi avrebbe bisogno di cure particolari, come la piccola Dina, positiva alla leishmaniosi e fortemente anemica, e chi è stato abbandonato di recente, come Ester, che correva all’impazzata tra le auto e un cucciolo di pochi mesi colpito dalla rogna. Puoi aiutare con un’adozione o un’offerta che contribuirà a garantire loro una vita dignitosa.

ANCHE I PICCIONI HANNO DIRITTO A ESSERE SOCCORSI: TRE DI LORO SONO SALVI GRAZIE ALL’AIUTO DEGLI ANGELI BLU DI MILANO

Come ti sentiresti vivendo continuamente scacciato, rincorso, accerchiato da persone che camminano veloci, incuranti del fatto di spaventarti? Ecco, così si sente un piccione di città per la maggior parte del tempo. Ma per gli Angeli Blu le cose possono, anzi devono, cambiare: come tutti gli animali anche i piccioni hanno diritto di vivere e dovrebbe essere un dovere morale di tutti noi cittadini prestare loro aiuto quando li avvistiamo in difficoltà, così come hanno fatto i volontari dell’OIPA di Milano, che nelle ultime settimane hanno soccorso quattro piccioni. Uno di loro non ce l’ha fatta, ma gli altri tre sono salvi. È bene sapere che la Corte di Cassazione ha stabilito che il piccione in città va assimilato agli animali selvatici, quindi gode della tutela legale prevista dalla legge nazionale per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio.

GRAVI LE CONDIZIONI DI MARY, GATTINA RICOVERATA D’URGENZA DAGLI ANGELI BLU DI MARSALA: CON UNA CATENA SOLIDALE POTREMO GARANTIRLE UNA POSSIBILITÀ DI RIPRESA

Ritrovata traumatizzata con ferite profonde all’addome, probabilmente causate dall’aggressione di cani randagi, la gattina a stento era riuscita a ripararsi sotto un cespuglio. Subito soccorsa dai volontari dell’OIPA di Marsala, è stata medicata e ricucita, ma a distanza di pochi giorni dall’intervento non si alza ancora in piedi e si sospetta un danno al midollo spinale. Si è scoperto che è sterilizzata, quindi potrebbe avere una famiglia che gli Angeli blu stanno cercando, ma per andare avanti con la diagnosi e capire come agire nel modo migliore per lei, è necessario eseguire una Tac, ecco perché il nostro sostegno è di vitale importanza


PASSA CON NOI LA GIORNATA MONDIALE DEGLI ANIMALI

Per il prossimo quattro ottobre, Giornata mondiale degli Animali, l’OIPA organizza una diretta live dedicata interamente a loro. Conosceremo una parte del mondo animalista, volontari e professionisti che dedicano con amore e passione il proprio tempo per la tutela degli animali. Dall’avvocato per i diritti animali al giornalista, alla guardia eco zoofila, all’educatore cinofilo e altre figure importanti. Introdurremo la serata parlando di San Francesco, protettore degli animali, una figura ispiratrice e unica nel mondo animalista e non solo. Non mancate, vi aspettiamo numerosi martedì 4 ottobre, in diretta Facebook, alle ore 20.30!

4 ottobre
OIPA LIVE
Passa con noi la Giornata Mondiale degli Animali e scopri il mondo animalista a 360°
9 ottobre
Firenze
L’OIPA all’Animal Day

L’articolo [OIPA] 3 ottobre 2022 proviene da .

Powered by WPeMatico