[Superando] Casa Rubbi a Bassano del Grappa: un sogno divenuto realtà

La posa della prima pietra c’era stata ormai alcuni anni fa. Ora, finalmente, l’atteso momento dell’inaugurazione è arrivato o meglio arriverà il 24 settembre. Si parla di Casa Rubbi, un luogo voluto dall’ANFFAS di Bassano del Grappa (Vicenza), insieme alla Cooperativa Sociale ANFFAS Servizi, un Centro Diurno all’avanguardia che si completerà con una Casa Alloggio, realizzazione nata dalla sinergia tra pubblico e privato, per prendersi cura di persone con disabilità e rispondere ai bisogni delle loro famiglie con rispetto, condivisione e spirito partecipativo alla vita sociale del territorio
(continua…)

Serve di più, per le donne con disabilità, in quella Proposta di Legge europea
Nei giorni scorsi l’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità, ha pubblicato una proposta di emendamenti volti a migliorare il testo dell’importante Proposta di Legge, prodotta nel marzo scorso dalla Commissione Europea, sotto forma di Direttiva, contro la violenza sulle donne e la violenza domestica. Nel segnalare infatti una serie di lacune presenti in quel testo, rispetto ai diritti delle donne con disabilità, il Forum accende l’attenzione in particolare sulla sterilizzazione forzata, sull’accesso alla giustizia e ai servizi di supporto, nonché sulla mancanza di dati statistici affidabili
(continua…)

Un concerto a Cagliari di Ivan Dalia, talento senza confini
«Talento senza confini che scuote gli stereotipi»: così definimmo a suo tempo il pianista e compositore cieco Ivan Dalia, al tempo di quella che fu forse la sua prima esibizione televisiva. Negli anni Dalia ha sempre fatto più conoscere la sua arte musicale, come leader di diversi gruppi jazz, nonché come solista. Nella serata di dopodomani, 22 settembre, all’interno del Festival “Forma e Poesia nel Jazz”, Dalia si esibirà a Cagliari, in un concerto organizzato dall’ABC Sardegna (Associazione Bambini Cerebrolesi), nell’àmbito dei festeggiamenti del trentennale dalla propria costituzione
(continua…)

I campioni di basket con sindrome di Down verso i Mondiali in Portogallo
Fabio Tomao, Alessandro Greco, Davide Paulis, Andrea Rebichini, Alex Cesca, Francesco Leocata, Lorenzo Puliga e Chiara Vingione, con i coach Mauro Dessì, Giuliano Bufacchi e Francesca D’Erasmo: è il gruppo della Nazionale Italiana di Basket di atleti con sindrome di Down, che dal 29 settembre al 3 ottobre parteciperà a Madeira, in Portogallo, ai Campionati Mondiali della propria categoria, dopo avere già vinto i Mondiali per due volte e lo scorso anno anche gli “EuroTriGames”
(continua…)

Torna in Trentino la mostra fotografica “parlante” sul Parkinson
Torna in Trentino, proprio dove aveva debuttato, ventuno tappe fa, la mostra fotografica “parlante” “NonChiamatemiMorbo”, lanciata dalla Confederazione Parkinson Italia per sradicare lo stigma e l’ignoranza che circondano la malattia di Parkinson e promuovere i diritti di chi ne soffre. Una mostra “parlante”, perché accompagnata nel racconto delle storie di resistenza al Parkinson dalle voci degli attori Lella Costa e Claudio Bisio. E da domani, 21 settembre, fino al 2 ottobre, la mostra sarà a Rovereto, con la collaborazione dell’Associazione Parkinson Trento
(continua…)

Le leggi che riguardano la disabilità non sono “norme morali”
«Chiediamo alla classe politico-amministrativa – scrivono Salvatore Di Giglia e Marilina Munna, presidenti di due organizzazioni siciliane impegnate per i diritti delle persone con disabilità, parlando della Sicilia, ma con uno sguardo rivolto anche al resto dell’Italia – affinché ribalti e si adoperi a modificare l’atteggiamento mentale fino ad oggi mostrato verso le norme giuridiche che stabiliscono diritti in favore delle Persone in condizione di disabilità, fino al punto da considerarle come se fossero inesistenti, addirittura per diversi decenni»
(continua…)

Fumata sempre più nera per il Decreto che rinnova il Nomenclatore Tariffario
Anche la nuova versione del Decreto che disciplina il Nomenclatore Tariffario, stabilendo cioè le tariffe per l’assistenza specialistica ambulatoriale e protesica, rischia di essere bocciata, come quella trasmessa nel gennaio scorso, poiché diverse Regioni considerano insufficienti le coperture economiche. E così, mentre Stato e Regioni non trovano un accordo, i pazienti e le persone con disabilità si vedono negare prestazioni sanitarie e ausili che espongono loro ad un peggioramento dello stato di salute e della qualità della vita e il Sistema Sanitario a costi aggiuntivi
(continua…)

L’articolo [Superando] Casa Rubbi a Bassano del Grappa: un sogno divenuto realtà proviene da .

Powered by WPeMatico