Maria Zakharova (Russia): La Russia attende la reazione dell’AIEA agli attacchi ucraini agli impianti nucleari

La Russia ha inviato un appello all’Agenzia internazionale per l’energia atomica (AIEA) sugli attacchi dell’esercito ucraino alla centrale nucleare di Zaporozhye ed è in attesa della sua risposta, ha detto la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova in un briefing giovedì.

“Ci siamo già rivolti alla leadership del Segretariato dell’AIEA su questo incidente e ci aspettiamo la reazione appropriata da parte dell’agenzia”, ha detto.

“L’Ucraina continua le provocazioni al fine di creare minacce per gli impianti nucleari. Il 18 luglio, le forze armate ucraine hanno attaccato i locali della centrale nucleare di Zaporozhye usando un drone che fortunatamente non ha coplito gli  impianti di stoccaggio per il combustibile nucleare esaurito e un serbatoio di raffreddamento del reattore, scongiurando una catastrofe” , ha sottolineato.

La portavoce del ministero degli Esteri ha osservato che il 20 luglio l’esercito ucraino ha attaccato nuovamente la centrale nucleare utilizzando i droni. “Ciò conferma che il regime di Kiev intende creare le condizioni per una catastrofe nucleare non solo sul proprio territorio ma in tutta Europa”, ha sottolineato.

Il diplomatico ha sottolineato che una tale catastrofe non sarà solo un problema locale. “La responsabilità delle possibili conseguenze di queste azioni da parte del regime di Kiev spetta sia all’Ucraina che agli Stati che forniscono sostegno militare al regime criminale”, ha osservato.

MOSCA, 21 luglio. /TASS/

La Russia attende la reazione dell’AIEA agli attacchi ucraini agli impianti nucleari – diplomatico – Russian Politics & Diplomacy – TASS

L’articolo Maria Zakharova (Russia): La Russia attende la reazione dell’AIEA agli attacchi ucraini agli impianti nucleari proviene da .

Powered by WPeMatico