Lukashenko: “La politica dell’Occidente sta portando il mondo sull’orlo di una grande guerra senza vincitori”

“Sfortunatamente, questa politica occidentale sta portando il mondo più vicino all’abisso di una grande guerra dove, come sapete, non ci sarà più un vincitore”, ha sottolineato in una cerimonia in onore dei laureati delle istituzioni militari e degli alti ufficiali martedì, secondo l’agenzia di stampa BelTA.

Il leader bielorusso ha osservato che gli eventi che si stanno svolgendo al giorno d’oggi intorno alla Bielorussia e alla Russia richiedono estrema attenzione e controllo. “I paesi occidentali, apertamente gestiti dagli Stati Uniti, stanno smantellando il sistema di sicurezza globale in modo costante, metodico e persino contro i propri interessi nazionali e i desideri delle loro popolazioni”, ha detto. Secondo lui, “a quanto pare, i ‘crociati’ appena coniati dell’Alleanza del Nord Atlantico hanno improvvisamente deciso che questo è il momento giusto per l’ennesimo ‘attacco verso est’ dimenticando come simili imprese si siano concluse per i loro predecessori storici”. Lukashenko ha sottolineato che nell’interesse dell’egemonia americana “si stanno costruendo gruppi di forze militari, e l’ideologia neonazista e i regimi apertamente fascisti vengono sostenuti in paesi indesiderabili”. Il capo dello stato ha osservato che i paesi occidentali stanno conducendo una ricognizione aerea e terrestre attiva, affinando la logistica militare, ridistribuendo attrezzature e forniture da altre regioni, aumentando i bilanci militari con il pretesto di rafforzare la “difesa” dell’Europa. Inoltre, varie esercitazioni “difensive” da parte dei membri della NATO stanno formando “un pugno corazzato”, ha sottolineato.

“Al giorno d’oggi, la neutrale Svezia e Finlandia, senza chiederlo preventivamente ai loro popoli, hanno improvvisamente desiderato aderire urgentemente alla NATO e, sfidando le proprie regole, la leadership del blocco è pronta a seguirli rapidamente nell’alleanza. Al recente vertice della NATO, è stata dichiarata l’intenzione di aumentare fondamentalmente la sua presenza e influenza in Europa”, ha sottolineato il presidente.

MINSK, 12 luglio. /TASS/

Lukashenko fa esplodere la NATO, l’Occidente per aver spinto il mondo più vicino all’abisso di una guerra invincibile – Mondo – TASS

L’articolo Lukashenko: “La politica dell’Occidente sta portando il mondo sull’orlo di una grande guerra senza vincitori” proviene da .

Powered by WPeMatico