Il capo dell’intelligence russa: “Polonia nervosa per la fuga di notizie su piani di smembramento dell’Ucraina”

La Polonia sta cercando di nascondere il suo obiettivo di espansione nell’Ucraina occidentale e sta prendendo nervosamente la fuga di notizie dei suoi piani di smembramento dell’Ucraina, ha detto martedì il direttore del servizio di intelligence estera russo Sergey Naryshkin.

“Le informazioni che arrivano al Servizio indicano una reazione nervosa della leadership polacca al fatto che i suoi piani di smembramento dell’Ucraina sono arrivati agli occhi del pubblico”, ha detto l’ufficio stampa del Servizio.

Nelle sue parole, Varsavia ovviamente sperava che in mezzo al duro stallo geopolitico né Kiev né Washington né Mosca avrebbero notato i suoi preparativi per impadronirsi dei territori ucraini. “La Polonia sperava che quando il conflitto in Ucraina raggiungerà una fase di soluzione diplomatica, le parti dovranno riconoscere ‘l’espansione della Polonia’ come un fatto compiuto. Ora, a seguito della fuga di informazioni sensate, la leadership polacca deve placare le preoccupazioni dei suoi “amici” della NATO e dell’UE”, ha detto Naryshkin.

Ora, Varsavia spera di correggere la situazione per mezzo di un’ampia propaganda. I think tank e i mass media controllati dal governo sono stati incaricati di organizzare una campagna mediatica per mascherare le azioni della Polonia verso il rafforzamento delle sue posizioni in Ucraina e confutare le “voci”. Secondo le informazioni del servizio di intelligence straniero russo, si prevede di concentrarsi sulla creazione di un’immagine di “partecipazione collettiva” di tutti i vicini dell’Ucraina negli affari di Kiev. A tal fine, Varsavia prevede di cooperare più strettamente sul problema ucraino con l’Ungheria e la Romania per nascondersi dietro di loro al fine di attuare i suoi piani.

Varsavia sembra non vedere che le sue ambizioni e complessi “segreti” sono stati per anni fonte di scherno e irritazione per i suoi ‘patroni’. A proposito, i documenti non classificati del Foreign Intelligence Service hanno una caratteristica articolata data dal ministro degli Esteri britannico John Simon nel 1935, che disse che la politica infantile di prestigio del governo polacco stava ostacolando la costruzione della pace in Europa e non si adattava né alla sua posizione politica, né finanziaria, né militare “, ha aggiunto l’ufficio stampa.

MOSCA, 12 luglio. /TASS/

Polonia nervosa per la fuga di piani di smembramento dell’Ucraina – Capo dell’intelligence russa – Mondo – TASS

L’articolo Il capo dell’intelligence russa: “Polonia nervosa per la fuga di notizie su piani di smembramento dell’Ucraina” proviene da .

Powered by WPeMatico