La Repubblica di Donetsk denuncia attacco missilistico ucraino con il sistema HIMARS fornito dalla Nato

L’esercito ucraino ha lanciato un attacco con il sistema missilistico di artiglieria ad alta mobilità (HIMARS) contro la città di Snézhnoye, situata nella parte posteriore della Repubblica popolare di Donetsk (DPR). Lo ha denunciato oggi il Centro congiunto Controllo e coordinamento del cessate il fuoco (SCKK) secondo quanto riportato da RT.

“Secondo i dati degli esperti militari del gruppo operativo SCKK, l’avversario, trovandosi nelle sue posizioni vicino alla città di Konstantinovka, ha lanciato missili dal sistema M142 HIMARS fornito dai paesi della NATO contro la città di Snézhnoye”. L’agenzia ha pubblicato diverse foto che mostrano alcuni edifici danneggiati, tra cui un asilo nido.

Il portale ucraino Strana.ua ha riferito durante questa giornata di attacchi contro detta città e Torez. I media hanno dettagliato, citando rapporti non verificati, che i proiettili hanno colpito un magazzino di munizioni e una fabbrica.

04/07/2022

La Repubblica di Donetsk denuncia attacco missilistico ucraino con il sistema HIMARS fornito dalla Nato. Colpito un asilo nido – Crisi in Ucraina – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

L’articolo La Repubblica di Donetsk denuncia attacco missilistico ucraino con il sistema HIMARS fornito dalla Nato proviene da .

Powered by WPeMatico