Cosa si sa del bombardamento di Belgorod e Kursk da parte delle forze armate dell’Ucraina

L’esercito ucraino domenica notte ha colpito con droni e missili balistici “Tochka-U” con munizioni a grappolo su Belgorod e Kursk, ha riferito il Ministero della Difesa della Federazione Russa. Tutti i missili e i dispositivi sono stati intercettati.

Secondo gli ultimi dati, quattro persone sono state uccise a Belgorod. Nessuno è rimasto ferito a Kursk.

TASS ha riepilogato il susseguirsi degli eventi.

Cos’è successo

  • Verso le 04:00 ora di Mosca, il governatore della regione di Belgorod, Vyacheslav Gladkov, riferisce una serie di forti esplosioni in città e una casa privata in fiamme in via Majakovskij 23
  • Secondo il capo della regione, presumibilmente, è intervenuto il sistema di difesa anti-aerea.
  • Secondo gli ultimi dati delle autorità regionali quattro persone sono morte, tre delle quali sono cittadini dell’Ucraina e uno è un cittadino della Russia. Altre quattro persone sono rimaste ferite.
  • Il governatore ha anche detto che a causa del bombardamento, 61 case sono state danneggiate – 21 condomini e 40 privati.
  • Secondo il sindaco di Belgorod Anton Ivanov, 72 case sono state danneggiate – 26 condomini e 46 nel settore privato.
  • A sua volta, il capo della regione di Kursk Roman Starovoit ha detto che la difesa aerea della Federazione Russa ha abbattuto due droni ucraini Strizh in avvicinamento a Kursk. L’intervento non ha causato vittime.
  • Inoltre, la parte ucraina ha sparato colpi di mortaio sul territorio vicino alla fabbrica di zucchero nel villaggio di Tetkino.

Dichiarazione del Ministero della Difesa

  • Il Ministero della Difesa della Federazione Russa ha confermato che la parte ucraina tra le 03:00 ora di Mosca e le 03:30 ora di Mosca ha colpito Belgorod e Kursk. Secondo l’agenzia, nell’attacco sono stati utilizzati missili Tochka-U con munizioni a grappolo e droni Tu-143 Reis.
  • Kiev, come affermato nel ministero, ha intenzionalmente attaccato i civili – non ci sono strutture militari nei quartieri che sono stati colpiti.
  • I sistemi di difesa aerea russi hanno distrutto in aria tutti e tre i missili Tochka-U lanciati a Belgorod, il relitto di uno di loro è caduto su un edificio residenziale, ha detto il dipartimento. Inoltre, due velivoli Reis nei cieli di Kursk sono stati distrutti.

Cosa si sa delle vittime

  • Secondo l’ospedale cittadino n. 2, una delle vittime è in uno stato di moderata gravità. Secondo i medici, dovrebbe essere collocato nel reparto traumatologico, ma l’uomo ha rifiutato di essere ricoverato in ospedale.
  • Allo stesso tempo, il capo della regione ha riferito di quattro feriti, uno dei quali è un bambino. Nessun ferito sarebbe in pericolo di vita, ma se necessario saranno trasferiti negli ospedali di Mosca.
  • Il Ministero della Salute della regione ha detto che su quattro vittime, due persone sono state ricoverate in ospedale, i medici valutano le loro condizioni come di gravità moderata.
  • Al bambino è stata diagnosticata una commozione cerebrale e una contusione dei bulbi oculari, ma non rischia la perdita della vista. Anche la seconda vittima, un uomo, ha subito una commozione cerebrale ed è ferito ad un ginocchio.
  • Due vittime sono state curate sul posto, le loro condizioni non hanno richiesto il ricovero in ospedale.
  • Durante gli attacchi a Kursk e al villaggio di Tetkino, nessuno è rimasto ferito.

Sulla reazione delle autorità

  • Il governatore della regione ha detto che a Belgorod, sotto la guida dei suoi vice Konstantin Polezhaev e Vladimir Bazarov, così come il sindaco della città Anton Ivanov, saranno effettuati interventi per ripristinare i luoghi danneggiati.
  • Tutti i costi di restauro degli edifici saranno a carico delle autorità della regione, alcuni degli edifici possono essere ricostruiti. Il sindaco della città ha poi chiarito che i lavori di restauro inizieranno il 3 luglio.
  • Dopo l’incidente, Vyacheslav Gladkov e il sindaco di Belgorod Anton Ivanov hanno visitato i residenti della casa nella Seconda Corsia Sud, dove il tetto era stato precedentemente incendiato. Non ci sono morti o feriti qui. Il governatore ha promesso che la casa sarà restaurata, al momento i servizi operativi stanno lavorando sul sito dell’emergenza per determinare la causa dell’incendio.
  • In relazione al bombardamento, il Comitato investigativo della Federazione Russa ha aperto un procedimento penale sulla base del crimine previsto dalla Parte 2 dell’articolo 105 “Omicidio di due o più persone” e dalla Parte 3 dell’articolo 30, Parte 2 dell’articolo 105 del codice penale della Federazione Russa “Tentato omicidio di due o più persone”.
  • Per i cittadini colpiti dall’emergenza è stata lanciata una hotline chiamata 122.
  • L’amministrazione di Belgorod ha anche organizzato un punto di informazione temporaneo per i residenti delle case danneggiate a seguito dell’attacco delle forze armate dell’Ucraina.
  • Le autorità della regione pagheranno 500 mila rubli alle vittime del bombardamento, potranno anche sottoporsi a riabilitazione in un sanatorio.
  • Il governatore di Kursk Roman Starovoit ha espresso le sue condoglianze ai parenti e agli amici delle persone uccise a Belgorod.
  • Il membro del Comitato del Consiglio della Federazione per la legislazione costituzionale e la costruzione dello Stato Olga Kovitidi ha definito lo sciopero delle forze armate dell’Ucraina su Kursk e Belgorod una reazione di Kiev alla liberazione della LPR.
  • Anche il leader del LDPR, il capo della commissione per gli affari internazionali della Duma di Stato, Leonid Slutsky, ritiene che gli attacchi a Belgorod e Kursk siano un tentativo di vendicare la sconfitta delle forze armate ucraine nella LPR.

Что известно об обстреле Белгорода и Курска со стороны ВСУ – ТАСС (tass.ru)

L’articolo Cosa si sa del bombardamento di Belgorod e Kursk da parte delle forze armate dell’Ucraina proviene da .

Powered by WPeMatico