[Superando] Sport, barriere e disabilità intellettive

«Oggi bisogna affrontare scelte e tecnologie architettoniche, sia a livello progettuale che di esecuzione, considerando aspetti non sempre ben noti, soprattutto per quanto riguarda la fruizione degli impianti sportivi da parte di atleti e atlete con disabilità intellettiva»: partirà da questo assunto il convegno “Barriere architettoniche e disabilità intellettive. L’accessibilità ai luoghi dello sport e della vita sociale per i disabili intellettivi”, organizzato per il 22 giugno a Roma dalla SCAIS e da Special Olympics Italia, in collaborazione con l’Ordine degli Architetti della Capitale
(continua…)

Le tecnologie assistive e le persone con disabilità multiple gravi
«Uno degli indicatori più significativi per migliorare la qualità di vita delle persone con disabilità è quello di essere in grado di regolare l’ambiente in funzione dei bisogni e dei desideri nella massima autonomia e in autodeterminazione. In tal senso, le tecnologie assistive offrono oggi straordinarie opportunità»: viene presentato così, dalla Fondazione Lega del Filo d’Oro, il seminario di studio online “Tecnologie assistive per promuovere l’interazione con l’ambiente, l’attività fisica e il controllo motorio in persone con disabilità multiple gravi”, organizzato per il 23 giugno
(continua…)

Giornata sulla SLA: dietro il tempo che scorre, c’è sempre una persona che vive
Iniziative in presenza, iniziative online, all’insegna di un messaggio chiave da non dimenticare mai: dietro il tempo che scorre, c’è sempre una persona che vive: sono davvero tante le iniziative promosse in questi giorni dall’AISLA (Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica), in occasione della Giornata Mondiale sulla SLA di domani, 21 giugno, con le consuete parole chiave (ricerca, assistenza e sostegno alle famiglie), in un panorama che presenta anche interessanti novità
(continua…)

Sport e Malattie Rare
Sarà questo, il 23 giugno prossimo, il tema del nuovo meeting scientifico online appartenente al ciclo “Malattie Rare: buone pratiche ed azioni”, promosso dal Centro Nazionale Malattie Rare dell’Istituto Superiore di Sanità e da UNIAMO, la Federazione Italiana Malattie Rare. L’incontro verrà anche diffuso in diretta Facebook
(continua…)

Un utile glossario su discriminazione e inclusione
Risultato di un lungo percorso in cui l’organizzazione CBM Italia ha organizzato una serie di incontri online per sensibilizzare adulti e bambini a una cultura dell’inclusione, della solidarietà e che tenga sempre presenti i diritti delle persone con disabilità, il “Glossario su discriminazione e inclusione” realizzato dalla stessa CBM Italia e reso disponibile a tutti, vuole essere un prezioso contributo per combattere gli stereotipi e i pregiudizi ancora purtroppo molto presenti nei confronti delle persone con disabilità
(continua…)

A Torino “Sogno di una notte di mezza estate” è accessibile a tutti
Una nuova importante tappa del percorso di accessibilità intrapreso dal Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale, in collaborazione con PANTHEA e con l’Associazione +Cultura Accessibile, per consentire ad un pubblico sempre più ampio di assistere agli spettacoli, superando le barriere più invisibili, si avrà da domani, 21 giugno, fino a domenica 26, con sei repliche a resa accessibile al Teatro Carignano del “Sogno di una notte di mezza estate” di Shakespeare, nell’adattamento diretto da Valerio Binasco
(continua…)

Una totale sconfitta per tutti noi
«A noi che chiediamo sempre un progetto individuale circostanziato – scrive Vincenzo Falabella – per il pieno recupero dell’autonomia e dell’indipendenza delle persone con lesione midollare, le ultime dure parole di Federico Carboni, che ha scelto il suicidio medicalmente assistito, devono far sì che ognuno si assuma le proprie responsabilità. Il tema relativo a questo tipo di situazioni è molto complesso, ma dovrebbe sollecitare un ampio dibattito politico. Quel che è certo è che quanto accaduto con la vicenda di Federico non può non considerarsi una totale sconfitta per tutti noi»
(continua…)

L’articolo [Superando] Sport, barriere e disabilità intellettive proviene da .

Powered by WPeMatico