I primi “pasticci” scoperti: sovradosaggio Pfizer per 6 bambini in Francia

I primi “pasticci” sulla pelle dei bambini in Francia. Secondo FranceTvinfo, sei bambini hanno ricevuto sabato 18 dicembre “per errore” una dose esagerata di Pfizer in un centro di vaccinazione della città.

AFP lo ha appreso domenica dalla prefettura di Sarthe e dall’ARS (sanità regionale). Sabato, il centro di vaccinazione dipartimentale ad alta capacità di Le Mans, (aperto il 15 dicembre), “ha attivato una linea di vaccinazione pediatrica per bambini dai 5 agli 11 anni, a rischio di forme gravi di Covid-19 e bambini che vivono nell’entourage di una persona immunocompromessa”, ha dichiarato la prefettura di Sarthe e l’ARS Pays de la Loire, confermando le informazioni già in possesso della stampa locale.

Normalmente, la dose somministrata per questa fascia di età corrisponde a 10 microgrammi di “Pfizer pediatrica” e viene aumentata a 30 microgrammi di Pfizer Comirnaty a partire dai 12 anni di età. Ma: “Nei primi vaccini somministrati, sei bambini hanno ricevuto erroneamente una dose di 20 microgrammi di Pfizer Comirnaty. Notando questa anomalia, oltre alle misure adottate per le dosi dei seguenti vaccini, il medico di riferimento del centro vaccinale ha immediatamente contattato le famiglie interessate per informarli e impostare con loro le necessarie misure di follow-up”, conclude AFP.

La Redazione de l’AntiDiplomatico
20 Dicembre 2021

I primi “pasticci” scoperti: sovradosaggio Pfizer per 6 bambini in Francia – Emergenza Covid – L’Antidiplomatico (lantidiplomatico.it)

 

L’articolo I primi “pasticci” scoperti: sovradosaggio Pfizer per 6 bambini in Francia proviene da AmbienteWeb.

Powered by WPeMatico